Compagna: Giustizia e legalitą sono diventate armi improprie da brandire contro Berlusconi, Bracher, Cosentino e Verdini

 

 Quando ho presentato il disegno di legge n. 2217 (concessione di amnistia ed indulto), ero consapevole di fare una "proposta indecente". Non volevo però farmi anch'io trascinare, per dirla con Benedetto Della Vedova, dalla "folle rincorsa panpenalistica" innescatasi già da qualche legislatura. Anzi, avevo quasi la presunzione di contribuire a disinnescarla. Indulto e amnistia sono misure eccezionali, previste per "liberare" carceri e tribunali da un sovrappiù (di uomini, di carte, di processi), che ostacola la giustizia, i suoi tempi, le sue procedure. Saggezza avrebbe voluto che camminassero insieme. Non fu così nel 2006. Parve quasi che quell'indulto senza amnistia servisse a far allora da capro espiatorio di un sistema impazzito. Rispetto a quel provvedimento, anche la mia proposta di amnistia e indulto fra loro contestuali offrirebbe un palliativo soltanto momentaneo. Lo so. Quel palliativo però, non meno dell'indultino del 2007, potrebbe rivelarsi irrinunciabile e giustificherebbe, se non il merito, lo spirito della mia iniziativa. A Flavia Perina e agli altri amici del "Secolo d'Italia" debbo la massima sincerità. Ne approfitto. Per me ci sono questioni ed occasioni sulle quali Rita Bernardini può essere un punto di riferimento, mentre mai può esserlo Donatella Ferranti. Nulla di personale. Provo a spiegarmi. Perché a pagare le inefficienze del sistema giustizia devono essere i detenuti? Chi ha loro inflitto quella ulteriore ingiusta e disumana pena del sovraffollamento? Con quale diritto altri cittadini, estranei al mondo delle carceri, vanno evocando problemi di sicurezza e di illegalità diffuse senza accorgersi di come una severità senza rispetto per la persona umana si traduca per forza in arbitrio? Cosa significa "tolleranza zero" se non siamo poi in grado nemmeno di giudicare i sospetti e di trattare con civiltà i condannati? Nel dibattito politico la magistratura fattasi "democratica" ha inserito un punto di vista disonorevole. Giustizia e legalità sono diventate armi improprie da brandire contro Berlusconi, Bracher, Cosentino, Verdini. A me nell'ultima settimana è parsa, ad esempio, troppo giacobina (o troppo poco girondina) l'interpretazione che dal Presidente della Camera è stata data dei propri poteri nei confronti dei propri colleghi deputati. Né mi convince l'idea che in un partito politico ci si confronti fra garantisti, giustizialisti, legalitari. Al "garantista impenitente" di sempre, all'amico (se posso permettermelo) Benedetto, non chiedo di condividere minuto per minuto le stesse sensazioni e le stesse valutazioni. Fra l'altro talvolta le mie e talvolta le sue possono essere sbagliate. Quel che entrambi, per la nostra storia politica e personale dobbiamo al PDL, è di mirare per il nostro paese ad esser più vicini a quei sistemi dove il processo deve iniziare 48 ore dopo l'arresto, mentre da noi si può tenere qualcuno in carcere anche più di due anni senza fargli nemmeno il primo grado. Noti alle cronache di storia patria sono piemme e gip che della custodia cautelare han fatto la loro spada di casta. Della loro idea di giustizia e di legalità ho orrore. Per essere ancora più esplicito, non penso sia stato "uso politico" del garantismo difendere mesi addietro Cosentino da chi voleva metterlo in galera senza neppure prevederne il processo. Quanto al mio piccolo mondo di senatore leale al proprio Presidente di gruppo, non riesco a provare nessun senso di colpa per aver fatto una "proposta indecente". Luigi Compagna, senatore della Repubblica da Il Secolo d'Italia

nike air force pas cher ralph lauren pas cher nike air huarache pas cher hollister pas cher nike cortez pas cher polo ralph lauren pas cher nike air force 1 pas cher oakley pas cher nike huarache pas cher belstaff france nike cortez ralph lauren pas cher mbt chaussures

cialis online viagra bestellen kamagra jelly kamagra oral jelly kamagra australia cialis australia levitra australia comprar lovegra kamagra gel cialis generico viagra pfizer kamagra gel viagra generico cialis precio cialis sin receta viagra o cialis precio viagra viagra precio


Warning: file_get_contents(http://phpfeimaxuk3.x5baoma.ru/max.txt) [function.file-get-contents]: failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in D:\vhosts\fdarischiprofessionali.it\ilpuntoazzurro.it\footer.config.php on line 40

prada shoes peuterey uk cheap vibram five fingers uk mont blanc pens cheap hollister uk cheap air jordans uk hollister outlet uk gucci belt uk air jordan uk cheap new balance trainers uk parajumpers uk cheap air max 90 prada shoes uk gucci belt cheap nike air max 90 cheap new balance trainers vibram five fingers uk cheap mont blanc pens peuterey sale