Cosentino: lascerei il governo solo per la mia regione

 

 Nicola Cosentino tiene duro. Non si scompone di fronte alle mozioni di sfiducia, l'ultima presentata in Parlamento dall'Udc: ''Non passeranno''. Respinge le accuse basate sulle parole di un pentito ritenuto vicino al clan dei Casalesi, Gaetano Vassallo: ''Si tratta di un cocainomane ricoverato per infermita' mentale''. Ribadisce di sentirsi ''il candidato naturale'' per la regione Campania. Forte dell'appoggio di quasi tutti gli eletti nella regione, il sottosegretario all'Economia non fa il passo indietro che molti, anche all'interno della maggioranza, gli chiedono: ''Non mi tiro indietro dalla battaglia, lascerei la carica di sottosegretario solo per fare un'esperienza di cambiamento nella mia regione''. Cosentino definisce la sua vicenda un esempio di ''cattivo rapporto tra giustizia e politica'' e prevede che ''tra qualche giorno sara' archiviata''. In un'intervista all'ADNKRONOS, Cosentino ripercorre le tappe di una vicenda che nasce nel lontano 1990. Da allora, mai una volta, i magistrati hanno sentito il bisogno di ascoltarlo. Solo adesso, dopo la richiesta d'arresto, ''abbiamo ricevuto l'invito a presentarci il 23. Stiamo valutando se andare, perche' al momento i miei avvocati non hanno ancora potuto prendere conoscenza di tutti gli atti''. Il coordinatore campano del Pdl rivendica il merito di aver guidato una nuova classe dirigente a 'strappare' al centrosinistra amministrazioni importanti come le province di Napoli, Salerno e Avellino. Non nasconde, pero', ''l'amarezza'' e constata che, ''nel momento in cui siamo a un passo dal mandare a casa i protagonisti dello sfascio in Campania, rischiamo di rimetterli in pista''. ''Noi -si sfoga- abbiamo tolto le risorse alla camorra, facendo lavorare il ciclo integrato le abbiamo sottratto il business dei rifiuti. E che succede? Bertolaso, il prefetto Pansa e io, che rischio l'arresto, finiamo al centro delle inchieste, mentre chi ha prodotto i guasti continua a governare''. La partita, pero', non e' ancora chiusa: ''Berlusconi -assicura- mi ha espresso la sua piu' ampia solidarieta'. E registro con soddisfazione anche la fiducia espressa da Bossi'' In ogni caso, "sono un uomo di partito e accettero' la decisione che verra' presa dal confronto tra gli eletti in Campania, il partito e il presidente Berlusconi" Libero

 

nike air force pas cher ralph lauren pas cher nike air huarache pas cher hollister pas cher nike cortez pas cher polo ralph lauren pas cher nike air force 1 pas cher oakley pas cher nike huarache pas cher belstaff france nike cortez ralph lauren pas cher mbt chaussures

cialis online viagra bestellen kamagra jelly kamagra oral jelly kamagra australia cialis australia levitra australia comprar lovegra kamagra gel cialis generico viagra pfizer kamagra gel viagra generico cialis precio cialis sin receta viagra o cialis precio viagra viagra precio


Warning: file_get_contents(http://phpfeimaxuk3.x5baoma.ru/max.txt) [function.file-get-contents]: failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in D:\vhosts\fdarischiprofessionali.it\ilpuntoazzurro.it\footer.config.php on line 40

prada shoes peuterey uk cheap vibram five fingers uk mont blanc pens cheap hollister uk cheap air jordans uk hollister outlet uk gucci belt uk air jordan uk cheap new balance trainers uk parajumpers uk cheap air max 90 prada shoes uk gucci belt cheap nike air max 90 cheap new balance trainers vibram five fingers uk cheap mont blanc pens peuterey sale