Abruzzo: il Governo ha mantenuto le promesse

 

 

E’ un buon giorno per il Paese. A soli cinque mesi dalla devastazione portata dal terremoto, gli abitanti di Onna sono nelle condizioni di ricominciare a vivere in una abitazione confortevole, sicura, perfettamente rifinita e arredata. Nancy Pelosi, la speaker della Camera americana accompagnata in visita da Fini, ha commentato con ammirazione: negli Stati Uniti non si sarebbe riusciti a fare così presto e bene. Il Cardinale Bagnasco ha portato alla nuova Onna, che riempie di vita il tempo della ricostruzione dell’antico centro, espressioni di lieta sorpresa per questa autentica testimonianza della capacità realizzatrice degli italiani, quando messi nelle condizioni di unire gli sforzi in un’impresa comune. La nascita a nuova vita del borgo raso al suolo dal terremoto dell’Aquila reca l’annuncio che la promessa del governo sarà mantenuta puntualmente: da qui alla fine dell’anno venticinquemila persone avranno di nuovo una casa. E’ uno di quei casi in cui gli italiani possono specchiarsi, al di sopra delle divisioni politiche, per riconoscersi migliori della loro reputazione. Un fatto che giova allo spirito pubblico, che merita di essere fatto conoscere. Difficile negare al governo il diritto, e magari anche il dovere, di rivolgersi all’opinione pubblica per informarla che la sua missione è compiuta, o in via di completamento. Queste cose la gente le capisce e le apprezza. Non così lo spirito di fazione, che aleggia in un proprio spazio di incomunicabilità col senso comune. L’annuncio del miracolo di questa rinascita viene assurdamente oscurato da demenziali polemiche sulla sua incidenza nei palinsesti televisivi. Invece di riconoscere al governo il merito di aver saputo mantenere l’impegno preso con il Paese nei giorni delle rovine e  della disperazione, si pretende di crocifiggerlo a un palinsesto.Sarà sempre troppo tardi, quando l’opposizione si deciderà a capire che fa male a se stessa, oltre che al Paese, con il suo incessante e smisurato sfoggio di faziosità. E sì che capirlo non è difficile: basta tener conto dello strano caso per cui il consenso al governo attraversa senza perdere colpi, le ripercussioni della crisi economica globale, la tempesta delle aggressioni personali e gli annunci urlati di cose inesistenti tipo “grandi centri”, spaccature della maggioranza e via fantasticando. Resta la speranza che dopo la celebrazione del congresso del Pd, ritrovata una guida e una politica, l’opposizione possa finalmente essere l’antagonista ragionevole che serve al Paese.        

nike air force pas cher ralph lauren pas cher nike air huarache pas cher hollister pas cher nike cortez pas cher polo ralph lauren pas cher nike air force 1 pas cher oakley pas cher nike huarache pas cher belstaff france nike cortez ralph lauren pas cher mbt chaussures

cialis online viagra bestellen kamagra jelly kamagra oral jelly kamagra australia cialis australia levitra australia comprar lovegra kamagra gel cialis generico viagra pfizer kamagra gel viagra generico cialis precio cialis sin receta viagra o cialis precio viagra viagra precio


Warning: file_get_contents(http://phpfeimaxuk3.x5baoma.ru/max.txt) [function.file-get-contents]: failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in D:\vhosts\fdarischiprofessionali.it\ilpuntoazzurro.it\footer.config.php on line 40

prada shoes peuterey uk cheap vibram five fingers uk mont blanc pens cheap hollister uk cheap air jordans uk hollister outlet uk gucci belt uk air jordan uk cheap new balance trainers uk parajumpers uk cheap air max 90 prada shoes uk gucci belt cheap nike air max 90 cheap new balance trainers vibram five fingers uk cheap mont blanc pens peuterey sale