Il Governo al lavoro anche in estate

 

 Gli altri fanno parole, questo Governo fa i fatti. Il pacchetto anticrisi varato in maniera definitiva sabato scorso contiene una serie di provvedimenti che rispondono alle richieste delle famiglie, delle piccole e medie imprese che costituiscono il tessuto connettivo del Paese, delle aziende del Meridione. Le famiglie, in particolare, potranno regolarizzare le colf che lavorano in nero con l’esclusione soltanto degli extra comunitari colpiti da un provvedimento di espulsione o condannati per un reato grave. Il cittadino che verserà in banca assegni circolari o riceverà bonifici, d’ora in poi potrà godere di un accredito in tempi molto rapidi, al massimo 4 o 5 giorni. La manovra, ancora una volta, ha inciso sui privilegi delle banche imponendo agli istituti che, su richiesta dei clienti, trasferiscono un mutuo di pagare una multa, anzi addirittura i danni, in caso di ritardo dell’operazione. Per quanto riguarda le piccole e medie imprese, altri consistenti vantaggi. Potranno comprare energia a prezzi scontati, usufruire di una serie di agevolazioni per l’acquisto di nuovi macchinari, infine vedranno ridotte le commissioni che un tempo erano molto pesanti nei confronti dei cosiddetti “scoperti” del conto in banca. Il provvedimento chiamato scudo fiscale, solo all’apparenza può apparire, ad una opposizione che non tiene conto dei fatti, una misura che favorisce i ricchi. In realtà il Governo sta cercando di far rientrare una massa ingente di capitali che saranno destinati in investimenti alle aziende e che quindi si tradurranno nella difesa dei posti di lavoro esistenti, nonché nella apertura di nuove possibilità di impiego. In definitiva, fino all’ultimo giorno prima della breve interruzione feriale, questo Governo ha lavorato per favorire i protagonisti della ripresa economica ovvero per difendere sempre e soltanto i posti di lavoro.  L’ultimo provvedimento prima della pausa d’agosto conferma che il Governo dei fatti rimane tale e si è notato stavolta che anche le chiacchiere della sinistra non hanno trovato davvero spazio sui ‘media’. È un buon auspicio per l’autunno, quando alcuni prevedono che si entrerà nella fase più difficile della crisi economica. È anche vero che sul versante degli Stati Uniti d’America, cioè del Paese gigantesco destinato a trainare la ripresa modanale, già gli esperti prevedono un netto miglioramento. Ancora una volta aveva ragione il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi: si comincia ad intravvedere la luce alla fine del tunnel e l’iniezione di fiducia data dalle parole e dai fatti di questo Governo, proprio questa iniezione di fiducia, è servita e servirà a rimettere definitivamente il Paese sulla strada della ripresa. 

nike air force pas cher ralph lauren pas cher nike air huarache pas cher hollister pas cher nike cortez pas cher polo ralph lauren pas cher nike air force 1 pas cher oakley pas cher nike huarache pas cher belstaff france nike cortez ralph lauren pas cher mbt chaussures

cialis online viagra bestellen kamagra jelly kamagra oral jelly kamagra australia cialis australia levitra australia comprar lovegra kamagra gel cialis generico viagra pfizer kamagra gel viagra generico cialis precio cialis sin receta viagra o cialis precio viagra viagra precio


Warning: file_get_contents(http://phpfeimaxuk3.x5baoma.ru/max.txt) [function.file-get-contents]: failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in D:\vhosts\fdarischiprofessionali.it\ilpuntoazzurro.it\footer.config.php on line 40

prada shoes peuterey uk cheap vibram five fingers uk mont blanc pens cheap hollister uk cheap air jordans uk hollister outlet uk gucci belt uk air jordan uk cheap new balance trainers uk parajumpers uk cheap air max 90 prada shoes uk gucci belt cheap nike air max 90 cheap new balance trainers vibram five fingers uk cheap mont blanc pens peuterey sale