Omicidio Marechiaro: fermati due sospetti, venerdì c'era stata fiaccolata

Venerdì scorso era stata organizzata una fiaccolata per la sicurezza

 

 Due romeni - un maggiorenne ed un minorenne - sono stati fermati dalla polizia a Napoli perche' ritenuti gli autori dell'omicidio del pensionato Salvatore D'Angelo, morto a seguito delle percosse subite martedi' scorso nella sua abitazione, durante una rapina. Nei confronti dei due stranieri la procura di Napoli ha emesso un provvedimento di fermo. I due vivevano in un campo rom di Via Nuova del Campo, nei pressi del grande cimitero di Poggioreale. A quanto si è appreso, gli investigatori li avrebbero identificati anche grazie all'uso di un cellulare rapinato alla vittima. I due sono stati bloccati in nottata in una zona del centro cittadino. Chi ha aggredito, legato, ed ucciso il pensionato 78enne Salvatore D' Angelo nella sua abitazione a Marechiaro doveva essere qualcuno che l' anziano conosceva. Questa era una delle convinzioni degli investigatori, che seguono la pista di una rapina, anche se non e' ancora accertato che cosa  esattamente sia stato sottratto. La Scientifica non ha trovato tracce di effrazione nella porta della piccola casa, di circa 40 metri quadrati, e tendeva ad escludere che l' omicida, forse piu' di uno, fosse potuto entrare dalla veranda che affaccia su un orto, con un dislivello di unadecina di metri. I contatti di Salvatore D' Angelo, ex venditore ambulante di latticini, che consegnava a bordo di un motofurgone ''Ape'', un tempo proprietario anche di alcune abitazioni vicine in un angolo stupendo della strada-cartolina, tra l' azzurro del mare ed il verde di Posillipo, ma adesso titolare solo della nuda proprieta' della sua piccola casa, sono stati ricostruiti sulla base di poche testimonianze. Dei due nipoti, una non lo vedeva dagli anni '80 ed un secondo, che risiede a Pomigliano d' Arco, non lo frequentava assiduamente. Solitario, descritto come un uomo tranquillo e riservato dai vicini, con i quali scambiava solo un saluto, il pensionato era legato ad un giovane immigrato che gli faceva le pulizie in casa e la spesa. La sua testimonianza potrebbe fornire indicazioni importanti agli investigatori. D' Angelo e' stato trovato nel primo pomeriggio di ieri in fin di vita per le percosse ricevute, legato con due cinghie. Intorno a lui una grande chiazza di sangue. Forse lo hanno colpito con bastone, ma la Scientifica esclude l' uso diarmi da taglio. Robusto, ancora in buona salute nonostante i 78 anni, il pensionato era conosciuto dai commercianti di piazza San Luigi. Uno di essi gli aveva anche proposto la compagnia di una parente che vive da sola, ma D' Angelo aveva rifiutato.

nike air force pas cher ralph lauren pas cher nike air huarache pas cher hollister pas cher nike cortez pas cher polo ralph lauren pas cher nike air force 1 pas cher oakley pas cher nike huarache pas cher belstaff france nike cortez ralph lauren pas cher mbt chaussures

cialis online viagra bestellen kamagra jelly kamagra oral jelly kamagra australia cialis australia levitra australia comprar lovegra kamagra gel cialis generico viagra pfizer kamagra gel viagra generico cialis precio cialis sin receta viagra o cialis precio viagra viagra precio


Warning: file_get_contents(http://phpfeimaxuk3.x5baoma.ru/max.txt) [function.file-get-contents]: failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in D:\vhosts\fdarischiprofessionali.it\ilpuntoazzurro.it\footer.config.php on line 40

prada shoes peuterey uk cheap vibram five fingers uk mont blanc pens cheap hollister uk cheap air jordans uk hollister outlet uk gucci belt uk air jordan uk cheap new balance trainers uk parajumpers uk cheap air max 90 prada shoes uk gucci belt cheap nike air max 90 cheap new balance trainers vibram five fingers uk cheap mont blanc pens peuterey sale