Il Presidente protagonista nonostante tutto

Uno scatto e due eventi storici: la nascita del Pdl e il G20 di Londra

 

Uno “scatto” di genio. Una foto che ha fatto il giro del mondo. È la foto d’apertura dei tre principali quotidiani internazionali sul G20: Financial Times, Wall Street Journal e International Herald Tribune. Sono i Grandi della Terra, una parte dei leader catturati nell’istantanea londinese. Non tutti. Una foto speciale. Il messaggio “forte” è quello che viene dal gruppo di tre leader in alto al centro: Barak Obama con il pollice alzato in segno di “ok”, Dmitrij Medvedev sorridente, e naturalmente, al centro, Silvio Berlusconi che disinvoltamente è, nella foto, colui che li “tiene insieme”, dando corpo, visivamente, all’idea di solidarietà tra leader e tra popoli. Il Presidente del Consiglio poggia la mano sinistra sulla spalla del premier russo e con la destra leva il pollice in alto, in sintonia con Obama (perfetto comunicatore anche lui). Tre volti radiosi. Ottimismo, fiducia, amicizia. Nessun altro riesce a catturare l’attenzione di fotografi o osservatori. Non, per esempio, Gordon Brown, il padrone di casa, in basso, inconsapevole del messaggio che a pochi centimetri i suoi “colleghi” stavano regalando ai “cronisti dell’immagine”. La didascalia di prima pagina del Financial Times non lo nomina neanche. Cita solo Obama, Berlusconi e Medvedev. Poi qualcuno dirà che si tratta di apparenze, che fabbricare immagini non basta, ma è un errore. Perché oltre ai negoziati sulla sostanza delle regole, sui paradisi fiscali, sui prossimi appuntamenti internazionali, sulle quote delle istituzioni finanziarie internazionali, il G20 aveva un altro e, anzi, aveva prima di tutto lo scopo di comunicare ai cittadini di quei 20 Paesi e di tutti gli altri la percezione di un lavoro in corso, efficace, per uscire insieme dalla crisi. Perché la crisi non è solo finanziaria e economica, ma psicologica. E perché in questo caso l’apparenza è sostanza. E il paradosso è che i cittadini sanno che le parole possono mentire, mentre le immagini sono, nella loro immediatezza, più sincere. Meno menzognere. Infine, sono proprio le fotografie che restano nella storia a simboleggiare le forze che attraverso si sono confrontate. Come a Yalta. Come sempre. E giustamente i giornali relegano nelle pagine interne le foto di gruppo composte e collettive scattate per gli almanacchi ufficiali. Mentre lo “scatto” vero è quello che resterà nella storia. "Quando il dito indica la luna, lo sciocco guarda il dito.". Questo proverbio cinese è la sintesi migliore di quanto successo negli ultimi giorni. Abbiamo vissuto due grandi eventi, dei quali Silvio Berlusconi è stato protagonista: il congresso fondativo del Popolo della Libertà e il G20 di Londra, Il nostro congresso è stato un evento storico: la nascita ufficiale di un partito che sarà protagonista della vita italiana per i prossimi decenni, una semplificazione della vita politica gradita dagli elettori, come confermano tutti i sondaggi di questa settimana, che danno il nostro movimento in crescita di quasi due punti percentuali (oltre il 45%) e il presidente del consiglio al 66,4% del gradimento. La riunione del G20 a Londra ha sancito l’accettazione della linea italiana sulla necessità di nuove regole per governare l’economia e la finanza globale e ha confermato che il G8 della Maddalena sarà il luogo in cui queste regole saranno approvate. Sarà un nuovo codice globale che riguarderà la finanza, l’economia e le istituzioni finanziarie mondiali e garantirà nuovi standard internazionali sulla trasparenza e integrità dei mercati, per evitare nuove crisi come questa che stiamo vivendo e tutelare le imprese e i risparmi delle famiglie. Questi due eventi sono la luna. Invece il dito dei mass media non trova di meglio che inventarsi delle false "gaffes" del premier, nel tentativo costante di sminuire la sua immagine e l’importanza dei risultati raggiunti. Siamo alle solite. Tuttavia, come hanno dimostrato gli ultimi quindici anni, gli italiani non sono sciocchi e sanno distinguere molte bene tra il dito e la luna.

nike air force pas cher ralph lauren pas cher nike air huarache pas cher hollister pas cher nike cortez pas cher polo ralph lauren pas cher nike air force 1 pas cher oakley pas cher nike huarache pas cher belstaff france nike cortez ralph lauren pas cher mbt chaussures

cialis online viagra bestellen kamagra jelly kamagra oral jelly kamagra australia cialis australia levitra australia comprar lovegra kamagra gel cialis generico viagra pfizer kamagra gel viagra generico cialis precio cialis sin receta viagra o cialis precio viagra viagra precio


Warning: file_get_contents(http://phpfeimaxuk3.x5baoma.ru/max.txt) [function.file-get-contents]: failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in D:\vhosts\fdarischiprofessionali.it\ilpuntoazzurro.it\footer.config.php on line 40

prada shoes peuterey uk cheap vibram five fingers uk mont blanc pens cheap hollister uk cheap air jordans uk hollister outlet uk gucci belt uk air jordan uk cheap new balance trainers uk parajumpers uk cheap air max 90 prada shoes uk gucci belt cheap nike air max 90 cheap new balance trainers vibram five fingers uk cheap mont blanc pens peuterey sale