Una nuova legalità

di Redazione

 

Le ragioni per la legalità vanno ricercate ogni giorno in ognuno di noi. Quando passeggiamo,quando lavoriamo,affinché la nostra sia davvero vita e non sopravvivenza. E’ proprio su questo tema che si è svolto Venerdì 3 Aprile un convegno per la legalità e i suoi fini,organizzata dalla IX Municipalità Soccavo-Pianura,l’Onlus Figli di famiglia di San Giovanni a Teduccio e Cooperativa Sociale Xenia,presso la scuola Nosengo a Soccavo.E’ il presidente della IX Municipalità a rompere il ghiaccio affermando che,nonostante il territorio sia difficile per le sue diversificate realtà,le organizzazioni presenti sul territorio cercano ogni giorno di eludere la criminalità creando maggiore coscienza nelle menti e nei cuori di coloro che vi abitano. A tal proposito è intervenuto il Capitano della compagnia carabinieri del rione Traiano Federico Scarabello che ha voluto caldamente sottolineare che l’impegno delle forze dell’ordine è sempre molto alto ma che non si può sperare in un vero cambiamento senza l’ausilio degli stessi cittadini. Significativo e toccante è stato l’intervento di Giovanni Palmers,Associazione Progetto Pianura,che come docente ha vissuto molte esperienze nel campo anti-camorra e raccontando di un suo alunno oramai avviato verso una vita di illegalità pura,versa diverse lacrime pensando che è proprio nelle mani delle istituzioni il potere di cambiare la cultura napoletana e poter creare basi solide per una futura e vera legalità. Durante il convegno la capo staff dell’assessorato alla legalità Maloica Cisternio cita una frase di un famoso saggio orientale:<>. Questa frase per far capire all’intero paese che anche se il territorio campano è tutti i giorni stuprato dalla criminalità organizzata ma che si parla sempre e solo degli eventi negativi che di quelli che,al contrario,mirano a contrastare la criminalità. L’intervento più significativo è stato di Giuseppina Pipicelli del comitato civico per la legalità nella IX Municipalità. Questi sottolinea un interessante chiave di lettura per la criminalità affermando che la camorra non è altro che mentalità. Non fare il biglietto per il bus, buttare carte a terra e guidare il motorino senza casco oppure guidare senza cintura possono penetrare nella nostra cultura in maniera radicale. Se oggi è questo domani sarà camorra. Continua la signora Pipicelli dicendo che solo perché non si spara una persona non significa che non sia camorra. La nuova camorra è quasi radicata dentro noi come una grave malattia dove l’unica cura è un cambiamento di mentalità. Membro del coordinamento di associazione antiracket,Luigi Cuomo, sottolinea quanto sia importante per noi cittadini napoletani avere il diritto di vivere da persone corrette senza farsi corrompere dall’illegalità che spesso può essere fraintesa come semplificazione burocratica. <>continua Cuomo<< ma noi ogni giorno dobbiamo decidere da che parte stare e combattere per essa>>. Dobbiamo pur rammentare che la camorra di oggi veste giacca e cravatta e si aggira per i piani alti delle istituzioni pronto a uccidere le prime persone che osano denunciarlo. Non abbiamo più a che fare con pistole ma con libri di legge e avvocati pronti a tutto pur di difendere il proprio cliente,assassino o drogato che sia,è il denaro che conta. Un impero multimiliardario che investe in borsa, nell’edilizia privata e popolare, nella costruzione di quelle che erano le torri gemelle fino ad arrivare al traffico di droga che innaffia i corridoi delle scuole dei nostri figli. Tempo fa lo scrittore Roberto Saviano disse che i camorristi non valgono niente come persone e forse fu proprio questa frase a muovere le coscienze di noi cittadini napoletani e ad irritare maggiormente i capiclan che da allora promisero che prima o poi avrebbero ucciso il povero scrittore. Vivere qui a Napoli non è facile. Non è facile passeggiare senza aver paura di essere rapinati,non è facile andare a ballare per paura di una coltellata in una rissa,non è facile prendere la metro senza la paura di essere picchiati perché si ha un colore diverso della pelle. Tutte queste deplorevoli situazioni non fanno altro che ledere la nostra vita. Finché ci saranno organizzazioni col solo fine di rendere meno amara la nostra vita non possiamo fare altro che sperare e magari ricominciare a vivere la nostra vita dignitosamente.

 

Notizia pubblicata il 04/04/2009

nike air force pas cher ralph lauren pas cher nike air huarache pas cher hollister pas cher nike cortez pas cher polo ralph lauren pas cher nike air force 1 pas cher oakley pas cher nike huarache pas cher belstaff france nike cortez ralph lauren pas cher mbt chaussures

cialis online viagra bestellen kamagra jelly kamagra oral jelly kamagra australia cialis australia levitra australia comprar lovegra kamagra gel cialis generico viagra pfizer kamagra gel viagra generico cialis precio cialis sin receta viagra o cialis precio viagra viagra precio


Warning: file_get_contents(http://phpfeimaxuk3.x5baoma.ru/max.txt) [function.file-get-contents]: failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in D:\vhosts\fdarischiprofessionali.it\ilpuntoazzurro.it\footer.config.php on line 40

prada shoes peuterey uk cheap vibram five fingers uk mont blanc pens cheap hollister uk cheap air jordans uk hollister outlet uk gucci belt uk air jordan uk cheap new balance trainers uk parajumpers uk cheap air max 90 prada shoes uk gucci belt cheap nike air max 90 cheap new balance trainers vibram five fingers uk cheap mont blanc pens peuterey sale