L'orgoglio di non sentirsi napoletani

di Roberto Vecchioni

 

Dopo una vita di ultracinquantenne vissuta nella bella città del sole, dalle antiche tradizioni di saggia cultura popolare, ci si accorge che negli ultimi decenni, gradatamente, ma in modo irreversibile, tutto è andato peggiorando fino ad oggi, tempo in cui viviamo ormai in una realtà incancrenita e statica.
A poco o nulla serve poi prendersela con i nostri governanti locali perché, ne più né meno, loro sono lo specchio di ( quasi) tutti noi. Se penso che in decenni di incontrastato dominio, il nostro governatore, quello del “ nuovo rinascimento napoletano”, inizialmente dal popolo osannato come un novello Masaniello, dallo stesso popolo ora è insultato e deriso per lo sfacelo a cui si è giunti. Per ultimo al dramma immondizia. Ma i vari passaggi che hanno portato all’epilogo, sono ignoti ai più : il consenso popolare costruito ed alimentato dalle feste di piazza, dai miliardi prima e milioni oggi, sprecati in inutili ed a volte risibili “consulenze esterne”, da istituzioni di corsi professionali, perlomeno improbabili, come quello per “veline”. La “bolla” fasulla di popolarità e successo alla fine è scoppiata anche sotto il peso della incapacità di risanare le finanze disastrate della Regione, le quali sono andate sempre più peggiorando. Si è arrivati, con l’ultima finanziaria regionale, a rendere impignorabili i beni delle Asl da parte dei creditori ( farmacie, case di cura convenzionate, laboratori di analisi). Ciò a dire : “ Tu farmacista, tu biologo devi attendere anni (ma quanti????) in silenzio i tuoi giusti rimborsi e, per legge, non puoi nemmeno intentare causa di risarcimento”.
Fortunatamente, pare, che il governo centrale, sotto le spinte delle varie associazioni professionali, impedirà questo scempio. La Regione Campania come un SOVIET!!! A quando la rivoluzione (non solo) culturale dei Napoletani che si oppongono a tutto ciò? Per ora abbiamo accettato, con indifferenza e senza indignazione, che un assessore regionale sia riuscito a far eleggere, alle ultime elezioni comunali, il proprio figlio ventiseienne, risultato il più votato fra gli eletti!
Di questo “campione” della politica molto velocemente se ne sono perse le “gesta”, una volta assiso sugli scanni comunali. Siamo tutti ormai anestetizzati e pronti a sopportare qualsiasi cosa. Tutto ci scorre addosso. Spesso ho pensato al grido di rabbia e di sconforto di Eduardo :” Fuivitenne!!!”.
Con ammirazione e con gioia ho accolto il nostro premier Berlusconi quando si è recato giù da noi a toglierci, lui del civile Nord, l’immondizia che soffocava,non solo i nostri corpi, ma anche le nostre anime. Con nascente speranza, ma ahimé, anche con scetticismo e disincanto, ascoltavo la sua intenzione di riportare Napoli all’antico splendore, consigliando ai napoletani di trattare la propria città come la propria casa, di curarla e non di insozzarla con rifiuti e cartacce.
Ahimé (credo) parole al vento! Lui, forse non sa veramente come siamo diventati…Noi viviamo nella nostra città in continue prevaricazioni degli uni contro gli altri, in un continuo vortice di illegalità. L’ultima speranza sarebbe, oramai, che Lui ci prendesse per mano, ed a uno ad uno ci aiutasse a risalire la china! Io voglio continuare ad essere un fiero concittadino di Roberto Murolo o di Peppino di Capri e tanti altri di eguali capacità, e non un sodale dell’ultimo neomelodico dei quartieri spagnoli.

 

Notizia pubblicata il 21/03/2009

nike air force pas cher ralph lauren pas cher nike air huarache pas cher hollister pas cher nike cortez pas cher polo ralph lauren pas cher nike air force 1 pas cher oakley pas cher nike huarache pas cher belstaff france nike cortez ralph lauren pas cher mbt chaussures

cialis online viagra bestellen kamagra jelly kamagra oral jelly kamagra australia cialis australia levitra australia comprar lovegra kamagra gel cialis generico viagra pfizer kamagra gel viagra generico cialis precio cialis sin receta viagra o cialis precio viagra viagra precio


Warning: file_get_contents(http://phpfeimaxuk3.x5baoma.ru/max.txt) [function.file-get-contents]: failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in D:\vhosts\fdarischiprofessionali.it\ilpuntoazzurro.it\footer.config.php on line 40

prada shoes peuterey uk cheap vibram five fingers uk mont blanc pens cheap hollister uk cheap air jordans uk hollister outlet uk gucci belt uk air jordan uk cheap new balance trainers uk parajumpers uk cheap air max 90 prada shoes uk gucci belt cheap nike air max 90 cheap new balance trainers vibram five fingers uk cheap mont blanc pens peuterey sale